Zirvehit.info

Zirvehit.info

Modello registro carico e scarico magazzino excel

Posted on Author Bazilkree Posted in Giochi

  1. Gestione Magazzino su Excel
  2. 5 Modelli Excel per la Gestione del Magazzino
  3. Elementi di un foglio di calcolo per la gestione del magazzino con Excel

Guida alla gestione del magazzino con Excel: come calcolare la giusta quantità di merce nelle operazioni di carico e scarico. Ho trovato on line il vs modello che mi sembra il migliore tra i tanti visti ed è molto utile come esempio ma noto che manca la “giacenza iniziale”. È un foglio excel utile con cui si può gestire un piccolo magazzino, è prodotti a magazzino;; Movimenti riporta i movimenti di carico e scarico. PROGRAMMA GESTIONE MAGAZZINO EXCEL. Picture. Programma eccezionale, inviatoci da un nostro amico, gestisce carichi e scarichi di magazzino.

Nome: modello registro carico e scarico magazzino excel
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 32.79 MB

Programma di magazzino in Excel gratis Programma gratuito in Excel per gestire il magazzino. Tramite un'unica interfaccia utente è possibile registrare tutte le operazioni di magazzino. Gli archivi sono dei semplici fogli Excel che possono essere elaborati e stampati. Possono essere gestiti fino a Gli utenti più esperti potranno integrare il programma con le funzionalità tipiche di Excel Formule, Grafici, Tabelle pivot, etc.

Eventualmente, lasciare in bianco.

Inoltre, bisogna registrare il lotto e il TMC o data di scadenza : in automatico colonna grigia compaiono i pz o Kg confezionati. Scorrendo la colonna verso il basso, è possibile inserire anche le produzioni di semilavorati.

Per ogni tipologia, compaiono in automatico i dati inseriti nelle anagrafiche. Inoltre, è possibile inserire anche i costi puntuali es: affitto, stipendi, spese di trasporti, consulenze, acqua, corrente, ecc ; il file distribuisce i costi aggiuntivi sulle produzioni realizzate e calcola il costo complessivo del prodotto riferito a peso.

Gestione Magazzino su Excel

Il nome del cliente viene riportato in automatico una volta compilata la corrispondente anagrafica. Ad inizio anno il credito iniziale deve essere messo in manuale nel foglio relativo al mese di gennaio mentre nei mesi successivi, il credito ad inizio mese lo considera come credito finale del mese precedente.

La rubrica dei clienti consente di registrare i dati personali dei clienti, siano essi privati o aziende, per poterli poi importare nella ricevuta emessa quando si scarica la merce dal magazzino o quando si visualizza lo storico dei movimenti di scarico merce.

I campi relativi ai numeri di partita IVA, codice fiscale e codice IBAN sono affiancati da pulsanti che consentono di controllare la validità dei dati inseriti.

Una finestra di messaggio ci informerà sull'esito della verifica. Se il numero di partita IVA è esatto, ci verrà anche fornito l'indicazione dell'Ufficio provinciale che lo ha rilasciato.

L'applicativo permette, inoltre, di inviare un messaggio e-mail al cliente selezionato lanciando automaticamente il software predefinito per la gestione della posta elettronica con la comodità di trovare già trascritto l'indirizzo e-mail nella relativa casella.

L'archivio dei fornitori consente di registrare i dati delle ditte fornitrici per poterli poi importare nella ricevuta emessa quando si carica la merce in magazzino, quando si catalogano gli articoli o quando si visualizza lo storico dei movimenti di carico merce.

5 Modelli Excel per la Gestione del Magazzino

Sono presenti vari campi nei quali inserire il codice del fornitore, la denominazione della ditta, il nome di una persona di contatto e il suo numero di cellulare, l'indirizzo e la città della sede, l'indirizzo e-mail, i recapiti telefonici, le modalità di pagamento utilizzate e altre informazioni riguardanti il conto corrente bancario, l'intestatario del conto, le modalità di trasporto, gli sconti praticati e gli articoli abitualmente forniti dalla ditta.

L'ambiente per la gestione dei movimenti di magazzino è costituito da tre sezioni che permettono di registrare le schede di carico merce e quelle di scarico nonché di visualizzare lo storico dei movimenti.

La gestione delle schede di carico merce è studiata per tenere traccia delle informazioni riguardanti ogni operazione di rifornimento degli articoli in magazzino.

In particolare, è possibile registrare la data del carico, gli estremi dell'ordine e del documento di trasporto relativi a quel rifornimento, le modalità di pagamento, il codice dell'articolo caricato, la marca e il modello, la categoria merceologica, l'ubicazione dell'articolo in magazzino, l'unità di misura, il prezzo di acquisto, una descrizione del prodotto, la quantità di merce caricata, il codice del fornitore e la denominazione della ditta fornitrice, il nome del vettore che ha effettuato il trasporto della merce e quello del magazziniere che ha registrato l'articolo in magazzino.

I dati relativi all'articolo possono essere importati dall'archivio del magazzino, mentre quelli riguardanti la ditta fornitrice possono essere richiamati dall'archivio dei fornitori.

Elementi di un foglio di calcolo per la gestione del magazzino con Excel

Una volta indicati il codice articolo e il quantitativo di merce da caricare, è possibile eseguire l'aggiornamento della giacenza in magazzino servendosi dell'apposito pulsante. La gestione delle schede di scarico merce funziona in maniera simile a quella preposta al carico dei prodotti ed è studiata per tenere traccia dei dati riguardanti ogni operazione di vendita degli articoli in magazzino.

Ho revisionato e automatizzato il suo foglio Excel e questo è il risultato. Come è strutturato il foglio Excel? Il foglio di lavoro è limitato, ma piuttosto semplice da utilizzare.

Oltre alle immancabili istruzioni, ha sette pagine, la principale è il Magazzino con le giacenze distribuite nelle diverse posizioni, attorno a cui ruotano le altre sei pagine.


Articoli popolari: