Zirvehit.info

Zirvehit.info

Validita autorizzazione allo scarico acque reflue

Posted on Author Mikagis Posted in Multimedia

Prima della scadenza dell'autorizzazione quadriennale devono presentare al Comune di Russi SCIA di rinnovo. Le autorizzazioni allo scarico di acque reflue. autorizzazione non rinnovata e quindi con scadenza indeterminata. Il decreto legislativo /99 impone che i titolari di scarichi autorizzati provvedano al rinnovo. La richiesta di autorizzazione o di rinnovo allo scarico di acque reflue domestiche non recapitate in pubblica fognatura va presentata. 21 Rinnovo tacito delle autorizzazioni allo scarico delle acque reflue domestiche 1. In attuazione di quanto previsto dall'articolo , comma 8, ultimo periodo, del​.

Nome: validita autorizzazione allo scarico acque reflue
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 12.31 MB

Si ricorda che l'allacciamento alla pubblica fognatura, qualora esistente nelle vicinanze, è obbligatorio. Per informazioni in merito, contattare Publiacqua S.

Tutti gli scarichi domestici o assimilabili che recapitano fuori dalla pubblica fognatura devono essere autorizzati dal Comune. E' un'autorizzazione ambientale, diversa da qualsiasi autorizzazione di natura edilizia, quali ad esempio la Concessione Edilizia o il Permesso di Costruire.

Per i dettagli si veda l'art. Ogni variazione successiva al rilascio dell'autorizzazione che comporti modifiche qualitative o quantitative dello scarico deve essere autorizzata pertanto deve essere presentata richiesta di autorizzazione per nuovo scarico.

Tale comunicazione deve essere presentata dal precedente titolare entro 30 giorni dal subentro tramite il modulo F e dal nuovo titolare dell'autorizzazione in forma scritta entro 30 giorni dal subentro tramite il modulo E. A seguito della comunicazione scritta di cui sopra, l'Amministrazione Comunale provvederà con proprio atto alla variazione di titolarità dell'autorizzazione.

Qualora il titolare di un'attività non sia certo che gli scarichi possano essere assimilati ad acque reflue domestiche, deve presentare una istanza di assimilazione al SUAP prima della presentazione della domanda di autorizzazione. Il rinnovo è tacito se le caratteristiche qualitative e quantitative degli scarichi non sono variate rispetto allo stato di fatto autorizzato.

La richiesta di autorizzazione allo scarico deve essere presentata, con le modalità di cui sopra, in un numero di copie pari a quanto indicato nella modulistica, di cui una in bollo bollo di legge.

Al fine di evitare spiacevoli ritardi nell'ottenimento dell'autorizzazione allo scarico di reflui domestici o assimilabili fuori dalla pubblica fognatura, verificare di aver completato in ogni sua parte il modulo prestampato di presentazione della domanda, di aver allegato tutta la documentazione richiesta e di aver fornito tutte le informazioni richieste nelle eventuali relazioni tecniche.

In caso contrario, la procedura sarà sospesa fino alla presentazione delle integrazioni richieste o al decadimento dei termini. L'autorizzazione allo scarico rilasciata non sostituisce eventuali adempimenti in materia di edilizia che si rendessero necessari al fine della realizzazione dell'impianto.

L'autorizzazione allo scarico ha validità 4 anni dal rilascio ed entro la data di scadenza deve essere rinnovata. Per rinnovo si intende il rinnovo di autorizzazione a condizioni immutate presentata entro il termine di scadenza dell'autorizzazione.

Dopo la scadenza del termine di validità l'autorizzazione è considerata nuova. Cosa occorre Al fine della presentazione dell'istanza di nuova autorizzazione allo scarico è necessario avvalersi di tecnico progettista abilitato.

I parametri di inquinamento da rispettare sono contenuti nella Delibera della Giunta Regionale 9 giugno 2003 n. Esistono in commercio altri sistemi di depurazione come ad es. La scelta dell'impianto più adatto è da valutarsi in rapporto alle caratteristiche quali e quantitativi dei reflui di scarico prodotti.

Per i rinnovi: presentazione dell' istanza su modulistica prestampata con apposizione di marca da bollo, completa del relativo allegato.


Articoli popolari: