Zirvehit.info

Zirvehit.info

Scaricare musica da whatsapp

Posted on Author Dasar Posted in Musica

Hai ricevuto dei messaggi vocali su WhatsApp, vorresti salvarli localmente sul che dei file audio (es. brani musicali, registrazioni esterne a WhatsApp ecc.). Come scaricare file audio da Whatsapp? La celebre applicazione di messaggistica Whatsapp, oltre a permettere di chattare, inviare foto, video e altri file. Quando qualcuno ci manda dei messaggi vocali su WhatsApp, in base (a differenza delle immagini/video) o nell'applicazione Musica, e non. Scopri come salvare messaggi vocali WhatsApp su iPhone e Android. Scarica le note vocali in formato OPUS e ascoltale con VLC.

Nome: scaricare musica da whatsapp
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 49.27 MB

Android Chat Configurare il download automatico Per impostazione predefinita, WhatsApp scaricherà automaticamente le immagini tramite la connessione mobile per fornirti un accesso rapido alle tue immagini più recenti. Potrai scegliere quando scaricare automaticamente i file multimediali su WhatsApp. Nota: WhatsApp, insieme ad altri servizi, vuole contribuire a ridurre la possibile congestione delle reti mobili durante la pandemia del coronavirus COVID Per aiutare a limitare i problemi relativi alla larghezza di banda, abbiamo disattivato il download automatico per i documenti, i video e i messaggi audio in alcune aree geografiche.

Quando utilizzi la rete mobile I file multimediali selezionati verranno scaricati automaticamente quando il tuo dispositivo è connesso a Internet tramite rete mobile.

Anche tu hai questo bisogno?

Esistono diverse applicazioni e software che permettono di trasformare la chat in formato PDF per poi riprodurre il documento su carta. Se invece usi uno smartphone Android puoi optare per Backup Text for Whats.

Entrambe le soluzioni sono facili da usare. Che sia iPad, iPhone o Mac puoi installare iMazing per stampare le tue chat.

Dopo aver aperto la cartella spuntate la voce Media e poi seleziona Whatsapp Voice Notes dove troverai diverse cartelle con data contenenti le tue registrazioni personali.

Nel caso in cui non riesci a trovare la cartella o la registrazione, hai la possibilità di salvare i file anche in maniera manuale, con un doppio click sul file che vuoi conservare.

Dopo il doppio click ti comparirà un mini-menù in cui hai la possibilità di salvare il file in una cartella a tuo piacimento, in modo che solo tu sai dove ritrovare la registrazione. Bene anzi male , questi file, di default, appaiono nel nostro lettore musicale che, giustamente, li vede come tali per cui li riproduce.

Per cui, quando decidiamo di ascoltare la nostra musica preferita che abbiamo sul dispositivo vengono eseguiti anche i file audio di WhatsApp che non non abbiamo scelto di ascoltare! Non è simpatico per niente.

Per risolvere questo fastidioso problema, fondamentalmente ci sono due strade: installare un lettore che permette di selezionare le cartelle dalle quali leggere la musica presente sul dispositivo.


Articoli popolari: