Zirvehit.info

Zirvehit.info

Scaricare vlc su pc

Posted on Author Tojakasa Posted in Musica

  1. Vlc Media Player
  2. 5KPlayer, una buona alternativa a VLC per scaricare e riprodurre video
  3. Alternative a VLC: tabella comparativa

Come scaricare VLC su PC. Per scaricare VLC Media Player sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Scarica VLC. A download. Funziona su tutte le piattaforme - Windows, Linux, Mac OS X, Unix, iOS, Android.​.. Completamente gratuito - Nessuno spyware, nessuna pubblicità e nessun. Per la riproduzione di file video o audio in qualsiasi formato VLC media player è probabilmente l VLC media player per PC Ti consigliamo di leggere anche altri articoli sul tema, come quelli di seguito: come convertire file video e. Scarica l'ultima versione di VLC Media Player per Windows. come server per lo streaming in unicast o multicast in IPv4 o IPv6 su una rete ad ampia banda.

Nome: scaricare vlc su pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 52.67 Megabytes

Scopri come fare nella seguente guida VLC è uno dei programmi più utilizzati per riprodurre qualsiasi tipo di video, anche nei formati e con le estensioni più strane gli utenti più "navigati" ricorderanno sicuramente la sua estrema compatibilità nei tempi d'oro di Windows XP!

Questo programma del tutto gratuito è entrato nel cuore di tanti utenti, che lo utilizzano quotidianamente al posto di Windows Media Player o dell'app multimediale integrata in Windows Ma se volessimo controllarla a distanza, dal nostro smartphone, senza dover premere nessun tasto sulla tastiera del PC?

Terminato il download e completata l'installazione di VLC apriamo il programma, che si presenterà come da immagine sottostante. Conferma dove necessario sulla finestra iniziale dove ti verrà chiesto di controllare periodicamente gli aggiornamenti e se vuoi scaricare i metadati dei brani e film riprodotti.

All'interno del menu Preferenze facciamo clic in basso a sinistra sulla voce Tutto e nel nuovo menu avanzato troviamo la voce Interfacce principali. Alla destra del programma inseriamo il segno di spunta sulla voce Web.

Inserisci l'URL nella barra degli indirizzi e scarica il video di YouTube Aprire una pagina del browser Web e incollare l'URL della posizione copiata nella barra degli indirizzi prima di premere "Invio" sulla tastiera. Non preoccuparti se incontri qualche problema quando in pratica.

Vlc Media Player

La prima cosa che devi fare è ripetere i passaggi precedenti più attentamente per escludere la possibilità di non seguire le giuste procedure. Se il problema persiste, potrebbe essere necessario leggere la seconda parte del passaggio.

Abbiamo elencato alcuni problemi comuni coinvolti nel salvataggio di video da siti Web con VLC e distribuite le nostre soluzioni. Ha scaricato il video ma, invece di ottenere un video riproducibile, ricevo un file chiamato" file "nella mia cartella di download.

Soluzione B: Utilizzare un convertitore video per convertire il file in ". In questo caso, il video NON verrà scaricato utilizzando il metodo stabilito a causa delle norme di YouTube. Non c'è modo di sbarazzarsene.

Quindi prova le alternative VLC. In effetti, alcuni video sono altamente protetti dal loro programma web e non possono essere acquisiti da VLC. Per risolvere questo problema, ti suggerisco di provare alcuni strumenti online per scaricare video da siti Web famosi per la visualizzazione offline. VideoSolo Video Downloader online è uno dei migliori downloader online gratuiti su Internet per acquisire video di YouTube.

Con un'interfaccia pulita e intuitiva, VideoSolo Online Video Downloader è molto facile da usare in pochi clic. Inoltre, VideoSolo ora ha rilasciato a downloader video per gli utenti Mac che possono anche scaricare facilmente i video di Pornhub. Tra i tanti programmi presenti online per leggere musica e video, VLC risulta un vero e proprio must. Il software, scaricabile e installabile gratuitamente, presenta numerosi vantaggi rispetto alla concorrenza.

5KPlayer, una buona alternativa a VLC per scaricare e riprodurre video

Innanzitutto non necessita dell'installazione di codec, quindi la riproduzione di qualsiasi file compatibile è immediata, fattore che semplifica l'utilizzo soprattutto a coloro che non sono particolarmente ferrati nel settore. L'interfaccia del programma è minimale e di rapida comprensione. Agli utenti è concessa la possibilità di personalizzare i temi e cambiare la grafica, rendendola più accattivante e in linea con i gusti personali.

Inoltre, quando si visualizza un video, è possibile effettuare alcune azioni come l'aumento o la diminuzione della velocità, lo scatto di istantanee e la selezione dei sottotitoli. Il software si presta per riprodurre video in streaming tramite l'inserimento dell'URL in cui si trova il contenuto.

Tale funzione consente di accedere a delle liste di canali IPTV, sistema sempre più in voga per guardare i canali televisivi. Straordinaria la compatibilità: VLC riconosce anche formati poco diffusi e riproduce perfettamente i video in alta definizione, compresi quelli in Ultra HD. Per gli appassionati di musica, VLC offre un pratico e funzionale equalizzatore grafico attraverso il quale l'utente ha la facoltà di accedere a delle impostazioni avanzate e personalizzare la tipologia di sound.

Anche in questo caso la compatibilità con i maggiori formati di file audio è garantita. Disponibile, infine, un'interessante funzione per la conversione dei file.

Pro: Non necessita di codec da installare Stabile e leggero Ottime performance con file in alta definizione Possibilità di creare playlist Contro: Non essendo installabili codec, se il file non è compatibile è impossibile riprodurlo VLC media player è uno dei più noti software per la riproduzione di file multimediali e di flussi video, il quale è disponibile per numerose piattaforme.

VLC media player è il programma ideale per leggere file video e audio di qualsiasi formato, senza il bisogno di installare codec aggiuntivi nel computer. Si tratta di un'applicazione stabile e leggera, installabile persino in sistemi obsoleti e in computer poco performanti. La principale funzione del programma è quella relativa alla riproduzione di file audio e video.

Alternative a VLC: tabella comparativa

I dati possono essere letti da qualunque supporto, quindi oltre che dall'hard disk del computer, anche da lettori ottici e da periferiche esterne. È supportata la trasmissione da dispositivi di acquisizione, come vecchie telecamere, schede video e webcam, e la riproduzione di flussi di dati in streaming, semplicemente inserendo l'URL di rete nell'apposita sezione. Durante la riproduzione dei file audio l'utente ha l'opportunità di regolare il suono a proprio piacimento mediante l'equalizzatore digitale, mentre per quanto concerne i video è possibile modificare diversi aspetti, tra cui la luminosità, il colore, la ratio dell'immagine e la velocità del flusso.

Ogni frame è acquisibile come immagine utilizzando il comando "Cattura schermata". Tra i vantaggi di VLC media player vi è quello legato elle playlist. Oltre a poter impostare con il mouse i brani musicali o i video da riprodurre nella sequenza desiderata, il programma consente di ricorrere a delle combinazioni di tasti per creare le liste e per passare da un file all'altro.

Altra peculiarità del software è rappresentata dall'inserimento dei sottotitoli. Per aggiungere una traccia non occorre far altro che cliccare sulla sezione "Sottotitolo" e selezionare "Aggiungi file dei sottotitoli", caricando il file SRT in proprio possesso. Disponibile anche la funzione di conversione dei file, la quale permette di modificare file video e audio e salvarli selezionando tra molteplici formati.

Per rendere VLC media player il più funzionale possibile, gli sviluppatori inseriscono periodicamente delle nuove estensioni, onde integrarsi alla perfezione con altri software e con i maggiori browser per la navigazione su Internet.

Sono presenti decine di temi per personalizzare la grafica del programma e un completo editor per la creazione di ulteriori temi, in modo tale da rendere unica l'interfaccia del software, che si dimostra altamente intuitiva, con tutti i comandi ben in vista inseriti nella parte superiore. In pochi instanti è consentito accedere alla funzione desiderata, che si tratti di immettere una traccia di sottotitoli oppure effettuare la regolazione dell'audio o dell'immagine.

I comandi sono semplici da utilizzare anche durante le riproduzioni, con facoltà di velocizzare l'azione, di mettere in pausa, di cambiare scena e di regolare l'audio.


Articoli popolari: