Zirvehit.info

Zirvehit.info

Articoli con doi scarica

Posted on Author Nirg Posted in Rete

  1. Articoli scientifici
  2. Dove trovare gli articoli scientifici su internet
  3. Re: wget non scarica i pdf

Il sito che fa scaricare gratis gli articoli accademici a pagamento con metodi simili a quelli usati per rubare per esempio le password private. ARTICOLI CON DOI SCARICA - Ogni Agenzia di registrazione espone ben in evidenza sul proprio sito i servizi offerti, i costi previsti e le regole da rispettare. Per scaricare dal web articoli scientifici, è bene evitare di perdersi nel mare Il sito internet zirvehit.info è una piattaforma che raccoglie una. Oggi vi farò vedere come scaricare articoli completi da Pubmed in modo completamente gratuito usando sci-hub, un servizio non troppo legale.

Nome: articoli con doi scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 13.65 Megabytes

Ma per l'accesso universale alla conoscenza è ancora lontana. Gli autori devono spesso essere pubblicati in riviste per ricevere borse di studio prestigiose e perseguire una carriera accademica. Allo stesso tempo, in alcuni casi, in base al contratto, non hanno il diritto di diffondere le loro opere da qualche altra parte, e i risultati delle loro attività sono "rinchiusi" per tutti coloro che non possono pagare o ritiene che un tale monopolio - un vero e proprio sabotaggio.

Il materiale pubblicato è ordinato e pagato da tutti noi, attraverso borse di ricerca pubblici e borse di ricerca. Ma a vederlo, dobbiamo ancora una volta seriamente alla tavola "- scrive nel suo articolo dal titolo eloquente" I proprietari terrieri nella scienza ", il giornalista inglese George Monbiot.

XII, n. Tressoldi P. Shaywitz S. Protocollo diagnostico e terapeutico della sindrome da iperattività e deficit di attenzione per il registro nazionale ADHD Scarica l'articolo 3,3 Mb. De Candia C. Bigozzi L. Poletti M. Allamandri V. Lorusso M. Meneghetti C. Padovani R. Una rassegna sullo sviluppo normale e atipico, in "Psicologia clinica dello sviluppo", n.

Murineddu M. Wilson A. Brizzolara D. White S. Gersten R. Ziegler J. Butterworth B. International Dyslexia Association , a cura di , Una rassegna critica di alcuni trattamenti della dislessia , in "Dislessia", 1, 1, , pag.

Ripamonti Riccardi, I. Analisi di efficacia dellapproccio fonologico-lessicale nel trattamento delle difficoltà di letto-scrittura, in "Dislessia", 1,3, , Bishop D. Lyon, R. Palladino P. Aylward E. Ramus F. Marcotto E. Lucangeli D. Chi siamo. Cosa sono i DSA. Spazio Soci. Elenco professionisti. Genitori e insegnanti. L'abstract è un riassunto che descrive gli aspetti fondamentali del lavoro, con un breve scritto contenuto entro un numero massimo obbligatorio di parole. L'abstract solitamente corrisponde alla parte dell'articolo liberamente fruibile, infatti possono essere visionati gratuitamente tramite database quali PubMed , GenBank e simili.

Molte riviste, quali Nature e Science per esempio, presso i rispettivi siti già forniscono un servizio di ricerca articoli e di gratuita visione degli abstract. Quando un articolo scientifico non viene pubblicato in lingua inglese, solitamente è sempre dotato di un abstract scritto in inglese; nei passati decenni, quando questa lingua non si era definitivamente affermato come lingua di riferimento per la letteratura scientifica, talvolta un articolo conteneva anche due o tre abstract scritti in lingue diverse, di cui una corrispondente a quella originaria dell'articolo, gli altri solitamente in inglese o francese o tedesco o spagnolo.

Le parole chiave keywords sono una lista di parole in riferimento agli argomenti trattati nell'articolo, la scelta delle parole chiave spetta all'autore dell'articolo; vennero introdotte a partire dalla seconda metà del secolo XX per migliorare la catalogazione degli scritti nelle biblioteche e facilitare il reperimento di articoli inerenti a un determinato soggetto. Quasi sempre sono elencate in testa all'articolo, vicino all'abstract.

La loro importanza è aumentata dopo l'avvento dell'era digitale, in quanto i motori di ricerca catalogano e forniscono gli articoli proprio sulla base delle parole chiave, per esempio: un articolo intitolato Multiple routes to asexuality in an aphid species avrà come parole chiave: reproductive system e asexuality.

Articoli scientifici

In base alla disciplina scientifica alla quale la pubblicazione appartiene vi sono metodi classificatori delle pubblicazioni scientifiche elaborati per facilitare il reperimento di pubblicazioni inerenti a un determinato soggetto.

L'introduzione è generalmente un breve paragrafo nei quali sono indicati gli scopi della ricerca, i precedenti articoli sulla base dei quali è stato costruito l'articolo scientifico e fornisce una panoramica delle conoscenze attuali in quell'ambito. Il paragrafo dei risultati elenca i dati scientifici ottenuti grazie all'applicazione dei metodi descritti nel paragrafo dei metodi.

La discussione coincide con l'interpretazione dei dati; In questo paragrafo i risultati scientifici dati , ottenuti grazie all'applicazione di un determinato metodo, vengono analizzati oggettivamente ed intersoggettivamente, alla luce delle evidenze sperimentali e delle dimostrazioni empiriche portate da altri scienziati in altri articoli scientifici, tale interpretazione viene svolta sulla base ed a partire dalle pubblicazioni precedenti sull'argomento trattato dall'articolo, tenendo conto anche del livello di conoscenze generali della disciplina scientifica nella quale il lavoro scientifico è stato svolto.

Dove trovare gli articoli scientifici su internet

Il paragrafo delle conclusioni rappresenta l'epilogo del lavoro scientifico riportato nell'articolo scientifico, viene effettuato in considerazione dell'interpretazione dei dati, tramite completamento per deduzione, giungendo ad un risultato esaustivo e finale dell'articolo scientifico, trovano spazio le considerazioni effettuate sempre sulla base delle evidenze sperimentali del lavoro scientifico dati , delle conoscenze generali sulla disciplina e delle evidenze sperimentali degli articoli scientifici precedenti.

Talvolta tale paragrafo viene soppresso in quanto incorporato nella discussione. Tale paragrafo contiene l'elenco in ordine alfabetico, per nome degli autori, delle note bibliografiche utilizzate per la stesura dell'articolo scientifico. Lo stile citazionale utilizzato è solitamente uno dei seguenti, per quanto alcune riviste adottino loro varianti [21] :.

All'interno dell'articolo scientifico le note bibliografiche vengono di norma riportate nella formula: nome primo autore, et al. La dicitura et al.

Sono paragrafi facoltativi. Se presenti spesso sono sostituiti da un box in prima pagina, oppure vengono inseriti prima del paragrafo References; Tali paragrafi elencano informazioni accessorie quali per esempio: eventuali finanziatori, aiutanti occasionali, riferimenti ai manuali di particolari apparecchiature utilizzate, riferimenti a particolari programmi impiegati, ecc. In pubblicazioni che trattano di argomenti teorici spesso le appendici dettagliano serie di passaggi matematici di interesse tecnico, che sono troppo lunghe per essere riportate nel corpo del testo senza appesantirlo inutilmente, oppure tabelle di dati, conversioni di unità di misura particolari utilizzate verso il sistema SI , forniti per verifica ma non essenziali per seguire il discorso.

Re: wget non scarica i pdf

Il Digital Object Identifier DOI [22] è uno standard internazionale che consente l'identificazione: duratura, univoca ed universale, all'interno di una rete digitale , di qualsiasi entità che sia oggetto di proprietà intellettuale e di associarvi i relativi dati di riferimento, i metadati , secondo uno schema strutturato ed estensibile [23].

Ad ogni articolo scientifico viene associato un DOI di identificazione per questo motivo il DOI è stato definito "il codice a barre per la proprietà intellettuale". Le riviste scientifiche inseriscono il titolo della rivista nel codice DOI. Il terzo ed il quarto numero di un codice DOI di un articolo scientifico spesso sono sostituiti dal titolo della rivista sulla quale l'articolo è stato pubblicato.

Il sistema dei riferimenti è uno standard internazionale che consente l'identificazione di un articolo scientifico all'interno di una rivista scientifica, esso fornisce le coordinate od estremi bibliografici di un articolo scientifico.

Ad ogni articolo scientifico pubblicato su una rivista scientifica, la rivista assegna un codice di riferimento.

Tali riferimenti consistono in una stringa di numeri, possono essere riportati nella formulazione estesa o compatta; I primi numeri, riportati in grassetto, identificano il volume della rivista sul quale l'articolo è stato pubblicato; I numeri fra parentesi ne codificano l'emissione, gli ultimi due numeri corrispondono rispettivamente, il primo alla pagina della rivista in cui ha inizio l'articolo, il secondo alla pagina in cui termina l'articolo.

Le Uniform Resource Locator stabili o link persistenti stable URL sono indirizzi web che corrispondono alla pagina on-line nella quale viene riportato un contenuto digitale in internet.

La digitalizzazione degli articoli scientifici e la conseguente disponibilità di essi nel web, ha reso possibile la consultazione on-line degli articoli scientifici , per poter essere visionati tali articoli debbono essere associati ad un url, le url stabili sono state impiegate per richiamare articoli scientifici on-line durante le ricerche digitalizzate, la stabilità di tali url consente di poter reperire un articolo scientifico anche a distanza di anni sempre al medesimo indirizzo web [25].

Altri database, come per esempio 3D Domain , che contengono le informazioni digitalizzate della struttura di varie molecole, utilizzano stable URL nelle quali possono essere visualizzate le informazioni riguardo alla struttura tridimensionale delle molecole, altri esempi sono dati dai database di geni [26]. L'incremento del numero di pubblicazioni da parte di studiosi che svolgono attività di ricerca utilizzando fondi privati o che ricoprono anche incarichi professionali che potrebbero influenzare la scrittura delle conclusioni espresse in una pubblicazione ha aperto un dibattito sulla obiettività con cui potrebbe essere scritto un articolo, causa potenziali conflitti di interesse [27] fra il contenuto della pubblicazione, l'effettivo risultato e valore della ricerca e gli interessi professionali del ricercatore e quelli economici di chi gli fornisce i fondi per il suo studio, fenomeno noto come disease mongering.

Per questo motivo alcuni editori ora richiedono agli autori ed ai revisori una dichiarazione scritta sulla esistenza o assenza di legami fra ogni singolo ricercatore e enti di natura commerciale o non commerciale la cui attività potrebbe essere influenzata dai risultati della ricerca.

È prevista la possibilità di ritiro formale di uno scritto pubblicato. Prima dell'avvento dell'editoria digitale, quasi tutti gli editori prevedevano un certo numero di copie cartacee della pubblicazione da consegnare all'autore, il quale le distribuiva a colleghi interessati.

Solitamente era pure prevista la possibilità avere copie addizionali a costi contenuti; quasi sempre le copie per autore consistevano in un estratto di pagine della rivista con apposita copertina.

Le principali case forniscono una copia digitale, con indicazioni soprascritte che trattasi di copia dell'autore, la cui distribuzione è permessa solo in ambito didattico, non commerciale e non riproducibile. Solitamente per l'inserimento nella home page dell'autore o altri siti di deposito si deve richiedere un permesso; in molti casi questo si applica solo alla versione definitiva e non a "preprint" precedenti.

Per la preparazione e la composizione tipografica di un testo scientifico è frequente l'uso di piattaforme L A T E X si tratta di un linguaggio di markup basato sul programma di composizione tipografica T E X ; LaTeX viene usato soprattutto da matematici [36] , ingegneri ed accademici [37] in quanto fornito di strumenti avanzati per l'impaginazione di formule matematiche e per la gestione della bibliografia e di tutti i riferimenti bibliografici del testo.

Tuttavia lo sviluppo di strumenti ad-hoc sia in software commerciali di editor di testo , che in ambito di software open source ora permette in molti casi la scrittura e l'impaginazione di articoli scientifici con una maggior scelta text processor , soprattutto quando non è necessario l'inserimento di formule matematiche.

Poiché ogni rivista ha un suo protocollo tipografico, solitamente sono disponibili per gli autori dei file pre compilati secondo le richieste grafiche, da utilizzare come esempio e base su cui scrivere per facilitare la compilazione dell'articolo secondo le convenzioni richieste. Per la diffusione digitale lo standard è diventato la conversione del documento in file in formato Portable Document Format.

Potrebbe piacerti:CON MIRC E FASTWEB SCARICARE

L'industria editoriale scientifica ha fatturato nel più di 10 miliardi di dollari. Il Web 1. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sebbene gli autori siano diversi: Gustafsson, L. Gustafsson, L. Nature , — Numero volume della rivista , numero di emissione , numero di pagine - Altieri; et al. Contribuisci a migliorarla integrando se possibile le informazioni all'interno dei paragrafi della voce e rimuovendo quelle inappropriate. Nel linguaggio sportivo referee significa "arbitro". In italiano non esiste un termine che corrisponda esattamente al ruolo del referee nella procedura di revisione paritaria.


Articoli popolari: