Zirvehit.info

Zirvehit.info

Controllo gas scarico auto

Posted on Author Arashigar Posted in Rete

Il Bollino Blu e il controllo dei gas di scarico dell'auto e delle emissioni inquinanti: autoveicoli soggetti alla legge, vetture esenti e sanzioni. Il provvedimento riguarda sia le auto che le moto: «A decorrere dall'anno il controllo obbligatorio dei dispositivi di combustione e scarico degli autoveicoli e​. Le norme sui gas di scarico diventano sempre più severe. In questo contesto è fondamentale dunque controllare i gas di scarico e, così facendo, essere ordinati da auto-svizzera. zirvehit.info​antipollution/. I gas di scarico di ogni auto, infatti, sono estremamente inquinanti per l'ambiente. La legge cerca, quindi di tutelare, in questo modo, almeno in.

Nome: controllo gas scarico auto
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 65.19 Megabytes

All too often people send messages to complain And never take the time to compliment you on your team. My husband and I live in South Africa and travel the world, mostly staying at timeshare resorts. We have Experienced some amazing resorts as well as some terrible ones, and your resort rates up on the good Ones. From the minute we arrived to now the day before we leave we have experienced nothing other Than wonderful service.

Please convey my sincere gratitude to your team.

Nello specifico, tramite una sonda che viene inserita nel terminale di scarico la parte visibile della marmitta e che è collegata ad un computer dotato di un software particolare, vengono analizzati: Il livello di monossido di carbonio emesso, per tutti i veicoli a benzina; Il grado di opacità, per i mezzi alimentati a gasolio; Il cosiddetto fattore lambda, per le auto catalizzate.

Quali sono le novità del decreto Monti? Il bollino blu deve obbligatoriamente essere rinnovato ogni due anni.

Ma cosa cambia rispetto a prima del decreto Monti? Prima, infatti, erano solo alcuni comuni a richiedere agli automobilisti di verificare periodicamente lo stato delle combustioni. La seconda novità riguarda, invece, la coincidenza con la revisione; entrambi i controlli vanno effettuati insieme e con le stesse tempistiche: dopo 4 anni per i mezzi nuovi e ogni due anni per tutti gli altri.

Questo è da svolgersi solo presso officine autorizzate e in qualsiasi centro di revisione. Infine, ricorda che il bollino va esposto in modo ben visibile sul veicolo.

Sullo stesso certificato possono essere annotati ulteriori dati quali anno di immatricolazione, cilindrata, chilometraggio percorso, etc. Chi è obbligato a esporre il Bollino Blu? Quanto dura?

Una volta ottenuto, il bollino ha validità su tutto il territorio nazionale. Dove ottenere il Bollino Blu?


Articoli popolari: