Zirvehit.info

Zirvehit.info

Scarica mappe google maps

Posted on Author Mezigami Posted in Ufficio

Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo.

Nome: scarica mappe google maps
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 31.65 Megabytes

Ruote grasse Da viaggiatore ormai ho quasi definitivamente abbandonato l'utilizzo delle sane e care vecchie carte geografiche cartacee. La tecnologia ha preso il sopravvento ed in particoloare l'utilizzo dello smartphone per navigare e trovare punti d'interesse o luoghi è un'operazione che praticamente tutti sono in grado di fare.

Ma quante volte ti è capitato di accedere alla app di Google Maps in una zona remota e non riuscire a visualizzare la mappa a causa della scarsa connessione alla rete dati? Di seguito vedremo come ovviare a questo problema e cioè cercheremo di capire come scaricare le mappe di Google Maps offline per poterle utilizzare ovunque, anche senza rete dati.

Come iniziare: ce l'hai un account Google? Trovo utile poter utilizzare Google Maps in viaggio per la sua intuitività e rapidità seppur non reputi che sia la miglior app GPS per l'outdoor , soprattutto se si cerca una mappa completa di sentieri e strade secondarie.

Google Earth (Windows/OS X/Linux)

Una volta identificata facciamo click sul menu in alto a sinistra. Selezioniamo la voce mappe offline. Nella schermata che si apre, facciamo click su seleziona la tua mappa.

La schermata che si apre ci permette di effettuare lo zoom. Se non abbiamo la possibilità di ingrandire troppo, non preoccupiamoci: significa che nella zona evidenziata ci sono già i dati completi, anche per un livello di dettaglio maggiore.

Google Maps inoltre ci indica anche lo spazio che la mappa occuperà sul dispositivo. Se è tutto ok, facciamo click su Scarica.

Una volta terminato il download, troveremo la mappa appena scaricata fra le Mappe Offline. Anche qui è possibile fare ricerche e stampare cartine in modo rapido usando il relativo pulsante. Mappe di Windows 10 consente anche di scaricare le mappe per poterle poi consultare e navigare offline, anche se il computer non ha connessione internet.

Nel lato destro è possibile premere su Scarica mappa e scegliere la nazione o la regione da scaricare. Per l'Italia, i download sono suddivisi per regione, quindi volendo avere la cartina di tutto il paese salvata sul computer sarà necessario eseguire il download di tutte le mappe regionali.

Questo strumento, di programmazione amatoriale e sicuramente molto spartano ed imperfetto, si collega a Google Maps e permette di salvare le cartine come file immagine JPEG. Si deve solo scrivere il nome della città ed il nome del Paese di cui vuoi salvare la mappa in alto a sinistra per esempio Milano, Italia , cambiare se s i vuole la risoluzione, ossia la dimensione della mappa da scaricare, decidere lo zoom ed il topo di mappa, se quella stradale o dal satellite.

Basta cercare la strada o la zona direttametne da Gmap Catcher che si collega a Google Maps e premere il tasto Download che si trova premendo il tasto delle impostazioni per scaricare la mappa su pc. Scaricare Mappe Google Maps su Android e iPhone Dall'applicazione Google Maps per Android e per iPhone è possibile scaricare mappe per l'uso offline, ideale quando si va all'estero o in zone in cui c'è segnale assente.

Mentre fino a qualche tempo fa l'opzione era un po' nascosta, oggi salvare mappe è davvero semplice.

Per farlo, basta infatti soltanto toccare un punto sulla mappa fino a far comparire il segnaposto.


Articoli popolari: